DIAMO A CESARE QUEL CHE E’ DI CESARE” PLAUSO AL SINDACO E ALLA GIUNTA COMUNALE PISTOIESE. DOPO UN ANNO, CONCRETIZZATE TUTTE LE PROPOSTE SUGGERITE DAL SAP AL SINDACO TOMASI.

 

Pistoia 11 Luglio 2017. Circa un anno fa e mezzo fa il SAP propose ai candidati a Sindaco di Pistoia , alcuni punti , ritenuti da noi di interesse collettivo e di primaria importanza, da realizzarsi dopo la campagna elettorale quali la gestione dell’accoglienza dei minori non accompagnati che si presentino negli Uffici di Polizia, l’adeguamento negli standard tecnologici ed il potenziamento del sistema di video sorveglianza, la realizzazione di parcheggi nell’adiacenze del Polo della Sicurezza e l’intitolazione della strada che costeggia la Questura di Pistoia ai Caduti della Polizia di Stato. Ebbene a circa un anno dall’ elezione del sindaco Alessandro Tomasi e dall’insediamento della nuova Giunta, il SAP esprime forte apprezzamento per il lavoro svolto ma soprattutto per la realizzazione in tempi così rapidi di tutti i punti proposti durante la campagna elettorale. Nel ringraziare il Sindaco per quanto fatto , il SAP intende segnalare, come già fatto con chi lo ha preceduto, la problematica relativa alla cronica carenza di personale di Polizia a Pistoia, affinchè metta l’impegno dimostrato nelle sedi opportune .

SECONDO QUALCUNO NON E’ UNA COSA IMPORTANTE , MA IL FATTO E’ CHE UN AUTISTA ISCRITTO AL SAP LAVORA PIU’ TRANQUILLO PERCHE’ SA DI ESERE PROTETTO!

 

PISTOIA 9 Luglio 2018 - La Segreteria Provinciale SAP, Sindacato Autonomo di Polizia della provincia di Pistoia, anche quest’anno, oltre all’assicurazione della tutela legale, mette a disposizione dei propri iscritti la polizza assicurativa che garantisce GRATUITAMENTE la copertura fino ad 8000 euro per danni arrecati al mezzo di servizio dovuti a responsabilità del conducente.

Collaborazione tra il SAP pistoiese e lo studio legale dell'Avvocato Laura Ori.

 

 

Servizi offerti agli iscritti :

- DIRITTO CIVILE (contratti vari, locazioni, condominio, successioni, recupero crediti);

- DIRITTO DI FAMIGLIA (separazione, divorzio, affidamento minori, negoziazioni)

- PRATICHE AMMINISTRATIVE (ricorsi commissioni tributaria, agenzia delle entrate, equitalia ecc…..)

- DIRITTO PENALE (reati di compentenza gdp, tribunale monocratico e collegiale, difesa sia in caso che si sia imputato che parte offesa e in questo redazione della costituzione della parte civile e successiva attività)

- DIRITTO DEL LAVORO(sviluppo dell’attività sia in sede di mediazione che giudiziale).

- TUTELA DEL CONSUMATORE (con tariffe agevolate in quanto convenzionata Assoconsum);

- MEMBRO DELLO SPORTELLO ANTI-USURA, ANTI-STALKING E MOBBING della Misericordia Pratese.

- MEMBRO DI A.L.I. (Associazione Legali Italiani)

 

La prima consulenza è sempre gratuita, successivamente verranno applicati per tutti i minimi tariffari previsti dalla legge e un ulteriore sconto sul minimo tariffario del 50% per ogni attività resa nonché la possibilità di stabilire, per il pagamento dell’onorario, una percentuale sulla pratica qualora l’interessato lo richieda.

Dal Flash nr. 26

 

 "RIORDINO DELLE CARRIERE:

ABBIAMO SCRITTO AL MINISTRO MATTEO SALVINI "

  

 Clicca sulla placca, in alto a sinistra,  per leggere o scaricare l'intero Sap Flash

Pistoia 7 Maggio 2018 – Il Ministero spende 5 milioni di euro per i nuovi distintivi di qualifica della polizia, ma non fornisce un numero adeguato di polo operative al personale; è questa la triste considerazione del Sap ( sindacato autonomo di polizia) pistoiese che, per ovviare a questa grave situazione, ha messo a disposizione dei suoi iscritti la possibilità di acquistare a prezzo agevolato il vestiario operativo "Questa mattina sono state distribuite altre 40 polo ai nostri iscritti: riteneniamo che il poliziotto, oltre che il dovere di avere una divisa in ordine, abbia il diritto di poter svolgere la propria professione in condizioni igieniche e di pulizia personale con un “ricambio” adeguato, cosa non possibile dall’attuale fornitura messa in atto dall’Amministrazione. Secondo il SAP prima di spendere i cinque milioni per i nuovi distintivi di qualifica, sarebbe stato più importante affrontare altre priorità, quali ad esempio quella del vestiario, ma sopratutto quella del pagamento degli arrestrati al contratto, degli straordinari in esubero, dei rimborsi della legge 100 e di altro .Una scelta, per il SAP , ritenuta molto discutibile ”.

VISITA ISPETTIVA ALLA POLIZIA STRADALE. IL SAP INCONTRA IL DELEGATO DEL VIMINALE : “SIA PORTAVOCE AL MINISTERO DELLE CRITICITA’ DEGLI UFFICI DELLA SPECIALITA’

PISTOIESE”

 

Pistoia 4 Maggio 2018 . Il SAP insieme ad altre OO.SS, nel pomeriggio di ieri ha incontrato la dottoressa Nicoletta Cuccia , Dirigente Superiore della Polizia di Stato, giunta a Pistoia per una due giorni di “visita ispettiva” presso gli uffici della a Polizia Stradale della provincia di Pistoia. Nel corso dell’incontro, il SAP ha evidenziato al rappresentate Ministeriale tutte le criticità ed in particolare le gravi carenze del personale di tutti gli uffici della specialità , in tutti i ruoli, in particolare degli Ispettori, nonché la mancanza di strumenti e mezzi, quali auto e vestiario per il personale. L’augurio è quello che la visita ispettiva, possa servire al Ministero per intervenire al più presto sulle questioni segnalate, migliorando , così, le carenze rappresentate, inviando personale alla Polizia Stradale di Pistoia, Montecatini e di San Marcello Pistoiese, nonché vestiario, mezzi e strumenti.

Pistoia 9 Aprile 2018 Il Sindacato Autonomo di Polizia (Sap), con una lettera a firma del Segretario Generale Stefano Paoloni, indirizzata al Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, declina l’invito a partecipare alla Festa della Polizia, in programma per martedì 10 aprile. Le motivazioni alla base di tale decisione, sono da imputare alla limitazione di libertà costituzionalmente garantite, di cui il Sap è stato oggetto recentemente, per l’ennesima volta. Ci riferiamo al procedimento per sospensione dal servizio avviato nei confronti dell’ex Segretario Generale, oggi Onorevole Gianni Tonelli, per aver, a suo tempo, denunciato sulla stampa come un’espressione del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, il Prefetto Stefano Gambacurta, avesse prestato il proprio volto per un video inserito nel programma elettorale di un grande partito in corsa alle scorse politiche. Il Sap non dimentica e non accetta simili limitazioni, poiché limitare le libertà sindacali, significa inficiare il senso di democrazia, elemento cardine in una istituzione quale la Polizia di Stato. La festa della Polizia rappresenta un momento particolare anche e soprattutto per quei colleghi meritevoli che riceveranno onorificenze per il loro operato. Il Sap esprime compiacimento per questi colleghi, per quanto fatto, augurandosi che vi possano essere condizioni migliori che permettano di svolgere sempre meglio il proprio lavoro. La nostra assenza vuole semplicemente far comprendere che un Sindacato libero consente anche di perseguire importanti obiettivi per un apparato della sicurezza più efficiente, con organici adeguati, mezzi idonei, le necessarie tutele, meglio formato e livelli retributivi idonei.

Pistoia 29 Marzo 2018 .- Nonostante i recenti proclami, la situazione "personale", per la Polizia di Stato, nella provincia di Pistoia, risulta essere sempre più difficile. Questa mattina sono stati diffuse le veline relative alla mobilità , dalle quali si rileva che a fronte di due trasferimenti in uscita, arriveranno a Pistoia due sole unità; non sono state, quindi, rimpiazzate , né le quattro unità vincitrici del concorso da ispettore, che dall’11 di Marzo sono state trasferite in altre città , né le 10 unità, che tra Gennaio e Dicembre 2018, saranno poste in pensione. E’ bene inoltre ricordare come negli ultimi cinque anni , dal 2013 al 2017, la forza numerica del personale di Polizia nella provincia di Pistoia sia già diminuita di oltre il 10% . Il Sap intende quindi portare, ancora una volta all’attenzione pubblica, questa grave situazione che riguarda sia gli operatori ma anche, e sopra tutto , i cittadini pistoiesi. L’augurio è che si passi ai fatti concreti, che permettano di poter contrastare adeguatamente le sfide attuali, sempre più difficili ed impegnative.